Comune di
C.so Umberto I, 26 - 86030 Guardialfiera(CB)
Tel. 0874 840131 - Fax. 0874.840535
comuneguardialfiera@virgilio.it
comune.guardialfieracb@legalmail.it
img_header

Manifestazioni

 

6 Gennaio “Epifania”
PresepeViventeFigurazione dei Magi. Sfilata in costume fino al Presepe Vivente, nel Borgo antico. Ad ogni Natale “Piedicastello” diviene Betlemme, dando vita ad un caratteristico ed originale Presepe. L’itinerario e le scene viventi del Presepio si snodano fra le sequenze di costoni di roccia, scantinati, piazzali, atri, dirupi e così il gradevole ed armonico salire di scalini, si dipana poi nella rincorsa di vicoletti in bianchi casamenti, attraverso il ritmo scenografico di fiaccole e di efficaci contrasti. Lungo questi vicoletti si aprono le botteghe dello scalpellino, del venditore di pane, delle filatrici di lana e gli altri esercizi, che ripetono nell’arredamento mistico, nei gesti dei protagonisti, nei paludamenti, i personaggi che in quella Notte Santa furono testimoni di un miracolo annunciato dalla Cometa. Si arriva così alla grotta della Natività, realizzata entro la Cripta Paleocristiana della Cattedrale.
Quel ch’e più bello in questa cornice unica di suggestione, é la partecipazio-ne corale sinceramente sentita dalla gente dei luogo, che vive intensamente l’atmosfera che s’ispira all’amore, alla bontà, alla solidarietà.

 

Solennità di San GiuseppeDomenica più vicina al 19 marzo, La carità, il cibo dei poveri, il culto dell’ospitalità. Personificazione della Sacra Famiglia.

 

1° maggio, San Giuseppe operaioRinnovazione del Convivio, spettacoli pirotecnici, Sagra dì “Sfringiune”.

 

1° e 2 giugno, Festa del Patrono San GaudenzioIn occasione della festa del Santo Patrono, San Gaudenzio, viene organizzata la sfilata dei Cortei Storici che rievoca la visita di Papa Leone IX a Guardialfiera. La processione per le strade del Paese vede protagonisti due devoti che portano l’urna contenente le reliquie del Santo.  In occasione della festa viene aperta la Porta Santa della Chiesa di Santa Maria Assunta, che è tutto l’anno è murata e viene aperta soltanto in onore di San Gaudenzio.

 

Borgo Bosco, LagoinfestaSeconda settimana d’agosto: natura, teatro, animazione, musica, cultura, spettacoli, folk, ristorazione, balli, regate veliche sul bacino; nuoto, canottaggio, tornei di pesca sportiva. A conclusione “un rogo d’acqua” stravaganze pirotecniche fra cielo e lago.

 

Festività della B.V. Addolorata e di S. Antonio da PadovaRiti religiosi, attrazioni e serate in musica. Sagra della “Misischia”.

 

Solennità dell’AssuntaSuggestiva fiaccolata notturna, dalla chiesetta rupestre verso la Cattedrale.

 

Festa al Bosco San Nazzario Natura, gastronomia, musica, danze.  Sabato vicino al 10 settembre. Ricostruzione folklorica del prodigio accaduto a soldati guardiesi durante primo conflitto mondiale, nel golfo di Trieste.

 

Santo NataleNel pomeriggio ed in tutti i giorni festivi, fino all’Epifania, allestimento del “Presepe Vivente, nel delizioso borgo medioevale di “Piedicastello”.

 

Fiere e mercati

1^ domenica di marzo; 31 maggio; 11 agosto;
Mercati, il mercoledì di ogni settimana.